Qatar(ASI) Sono in corso nelle acque del Golfo le esercitazioni militari congiunte tra la marina militare del Qatar e quella della Gran Bretagna. Le esercitazioni prevedono due diverse fasi: la prima composta da lezioni e corsi che si tengono nella base navale internazionale Hamad e riguarda le operazioni antincendio, di inventario e le comunicazioni. La seconda fase riguarda le esercitazioni nelle acque nazionali di sminamento e di superamento dell’artiglieria navale nemica.


L’operazione viene svolta nell’ambito di una serie di accordi siglati in passato tra i due paesi. A giugno la marina del Qatar ha svolto esercitazioni navali con gli Usa mentre pochi giorni fa con quella francese.
Per Doha queste esercitazioni appaiono molto importanti in un momento in cui i paese della regione hanno tagliato i rapporti diplomatici con il Qatar.
La rottura delle relazioni diplomatiche con Arabia Saudita, Emirati arabi, Bahrein ed Egitto ha rafforzato il riavvicinamento tra Doha e Teheran e la Turchia, con Erdogan che ha invitato i paesi dell’area a riprendere le relazioni diplomatiche.
L’avvicinamento all’Iran ed alla Turchia che sta raffreddando i rapporti con la Nato, potrebbe però avere conseguenze sulle prossime esercitazioni internazionali con i paesi del Patto Atlantico. Difficilmente infatti la Nato potrebbe condividere informazioni e strumentazioni con un paese che poi potrebbe riferire queste informazioni a potenziali nemici.
L’area del Golfo quindi appare sempre più ingarbugliata.

Fabrizio Di Ernesto-Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.