Lettere in redazione

berlusconi66(ASI) Non si può negare che Berlusconi ha il merito di aver determinato l'innalzamento dell'indice di gradimento di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni, i quali hanno riciclato, soprattutto la leader di Fratelli d'Italia, i cosiddetti "traditori", che lo hanno abbandonato, convinti che il partito Forza Italia avesse concluso la sua storia politica.

(ASI) "In seguito alle recenti dichiarazioni di alcuni giornalisti e governatori di Regioni del Nord Italia, i quali sostengono, stanchi e arrabbiati, che il Sud Italia viva grazie ai soldi del Nord, i meridionali  si chiedono: 'Dove sono questi soldi ? A chi sono inviati e come è possibile accedervi?'. 

maimone1(ASI) I cosiddetti "furbetti del cartellino"agiscono, molto spesso indisturbati, quasi esclusivamente nel settore pubblico sia nel Sud Italia, sia nel Nord Italia. Il lavoro è un valore per ogni essere umano, in quanto determina il suo reale ed indiscutibile inserimento sociale.   

kirillpapa(ASI) Denuncia dei redditi degli italiani: tempo di bilanci  anche sulla destinazione dell'8 x mille. Ci si chiede perché in 7  anni 2 milioni di contribuenti hanno tolto il loro sostegno economico alla Chiesa Cattolica.

emergenzasanitariatoscana(ASI) E' di oggi la notizia che negli ospedali toscani mancano 2260 tra medici e infermieri ed anche che i pronto soccorso sono al collasso. Dunque, è ancora una volta ufficiale che la politica sanitaria portata avanti (ma sarebbe più corretto dire “portata indietro”) dal laureato in filosofia Enrico Rossi, per dieci anni come assessore alla sanità e per altri dieci come presidente della Toscana, ha prodotto conseguenze negative e potenzialmente pericolose per la salute dei toscani.

quadromigranti(ASI) Tutto può essere rimproverato al Governo Italiano, tranne che l'inerzia rispetto al fenomeno (solo in parte spontaneo) dell'immigrazione senza controllo, che ha tra gli obiettivi privilegiati l'Europa e, soprattutto, l'Italia.                                                                             

maimone1(ASI) Il Sud Italia, in seguito alla pubblicazione di alcuni articoli sulla prima pagina del quotidiano Libero, ritenuti, da parte di alcuni, offensivi della dignità dei meridionali, è stato stimolato ad assumere un diverso atteggiamento rispetto alla sua tradizionale indolenza che lo rende succube dello strapotere politico ed economico del Nord Italia, che ne umilia la dignità offendendolo, sia per quanto attiene i costumi e le tradizioni, sia per quanto attiene la propria capacità intellettiva.

fnsiodg(ASI) Si riporta la nota di protesa del giornalista veneto Valentino Quintana inviata a Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Ordine dei Giornalisti Consiglio Nazionale, Ordine Giornalisti del Veneto, per stigmatizzare il comportamento irriguardoso nei confronti delle Istituzioni e dei Ministri della Repubblica Matteo Salvini e Luigi Di Maio avvenuto nella puntata televisiva “8 e mezzo” del 14/05/2019.

berlusconi6(ASI) Silvio Berlusconi entra nel vivo della campagna elettorale e torna a dominare la scena politica: di nuovo energico e combattivo dopo aver superato i recenti problemi di salute. Più convincente che mai non risparmia i suoi avversari dalle sue “pungenti e briose” invettive.

maimone1(ASI)  Lettere in redazione. Qualche anno fa ho lavorato in una società pubblica e ho potuto constatare personalmente la veridicità dell’esistenza di alcune gravi problematiche che tali società vivono relativamente alle raccomandazioni connesse alle assunzioni.

(ASI) Gli italiani, da Nord a Sud, sembra vogliano affidare la propria sorte politica a partiti definiti “sovranisti”, i quali si ispirano ad una concezione “repressiva” dell’azione dello Stato. Non vi è dubbio che generi preoccupazione l’affermarsi progressiva dell’immigrazione incontrollata, del disordine sociale, della disoccupazione e della microcriminalità, l’affievolirsi della propria cultura e la conseguente graduale scomparsa delle proprie tradizioni italiane, a causa dell’avanzare di “culture” diverse.

maimone1(ASI) Cara Elisabetta Gardini, affermi di abbandonare il partito Forza Italia a causa della "chiusura" dimostrata da alcuni uomini di fiducia del Presidente, i quali hanno creato un muro che non consente a nessuno di poterlo avvicinare, nonché a causa della linea politica adottata dagli stessi che, alla stregua di un' eutanasia lenta ed indolore, farà  morire il partito.

Pagina 1 di 160

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.