fnsiodg(ASI) Si riporta la nota di protesa del giornalista veneto Valentino Quintana inviata a Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Ordine dei Giornalisti Consiglio Nazionale, Ordine Giornalisti del Veneto, per stigmatizzare il comportamento irriguardoso nei confronti delle Istituzioni e dei Ministri della Repubblica Matteo Salvini e Luigi Di Maio avvenuto nella puntata televisiva “8 e mezzo” del 14/05/2019.

 C.A.

Federazione Nazionale della Stampa Italiana

Ordine dei Giornalisti Consiglio Nazionale

Ordine Giornalisti del Veneto

 Nota di protesta sulla conduzione della Puntata televisiva “8 e mezzo” del 14/05/2019

(ASI) Padova - Con la presente, io sottoscritto Valentino Quintana, Tessera 156526, iscritto all’Ordine dei Giornalisti regionale del Veneto, categoria pubblicista dal 05/04/2014, intende protestare vivamente nei confronti della conduzione della puntata del 14/05/2019 del programma televisivo di approfondimento del canale L7 denominato “8 e mezzo”, diretto dalla giornalista Dietlinde Gruber.

L’ospite in collegamento da Hong Kong, il dottor Alberto Forchielli, ha asserito, riferendosi ai Ministri della Repubblica Matteo Salvini e Luigi Di Maio, che questi abbiano “la faccia come il c...”.

I presenti in studio, la conduttrice Dietlinde Gruber, Andrea Scanzi e Giuseppe Servergnini, nello specifico tutti giornalisti regolarmente esercitanti la professione, non solo non hanno stigmatizzato le parole del dottor Forchielli, ma hanno espresso ilarità nei confronti di suddetta dichiarazione.

Ritengo doveroso protestare nei confronti della conduzione della trasmissione, affinché non possa essere veicolato alcun messaggio di delegittimazione delle istituzioni e auspico che possa essere sanzionato un comportamento di insulto e oltraggio alle istituzioni e ai loro rappresentanti.

Valentino Quintana – Agenzia Stampa Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

* Nota, ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale  non ne significa necessariamente la condivisione dei contenuti. Essi - è bene ribadirlo -  rappresentano pareri, interprestazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, la responsabilità sono dell'autore  delle dichiarazioni  e/o  di chi  ci ha fornito il contenuto.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.