(ASI) In merito alla proposta di Legge che vede estendere la cittadinanza italiana per  lo"Ius soli" agli stranieri nati in Italia, il Presidente  Foad Aodi delle Associazioni A.m.s.i.  e Co-mai ha dichiarato:  "Ringraziamo tutte le forze politiche che si stanno impegnando da anni a favore della proposta di legge che concede la cittadinanza italiana ai figli degli immigrati nati e cresciuti in Italia che secondo noi è un diritto leggittimo e che facilita tutti i nostri figli nati in Italia a farli sentire italiani oltre che con la mente ed il cuore anche per legge.

 Così come è stato bello vedere alcuni di loro giocare con la nazionale italiana al campionato europeo.

Ringraziamo l'On.le Livia Turco per l'invito a partecipare ed intervenire a questa iniziativa importante. E' un dovere per le nostre Associazioni essere presenti sempre dove si difendono i diritti ed i doveri ed, in particolar moso quando si tutelano i diritti umani e tutto quello che va a favore di una vera intergrazione. Una integrazione che convolge i nostri figli ,i nostri giovani, il nostro futuro ma cjhe essenzialmente è il nostro presente, visto che oggi siamo qui per difendere i loro diritti".
Quello che vi abbiamo riportato è l'intervento fatto dal Dottor Foad Aodi, presidente Amsi e Co-mai, nonchè  promotore del Movimento Uniti per Unire al Sit-in "Chi nasce e cresce in Italia è italiano" organizzato dall'on.le Livia Turco ed dal forum dell' immigrazione del Partito Democratico che si e' svolto il 04.07 davanti al parlamento italiano a sostegno della proposta di legge per la cittadinanza per i figli degli immigrati nati e cresciuti in italia .

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.