Economia

(ASI) L'INAIL ha diffuso le stime preliminari dell'andamento infortunistico dello scorso anno: gli incidenti in generale sono stati 15mila in meno, per un totale di 775mila casi (-1,9%). Contrazioni più sensibili nell'industria e nelle costruzioni. Flessione del 10% dei decessi in agricoltura.

(ASI) L'Istituo nazionale di statistica comunica in una nota che, a partire dai dati relativi al mese di dicembre 2010, si avvia la diffusione con cadenza mensile dell’indice della produzione nelle costruzioni in precedenza pubblicato a frequenza trimestrale.

(ASI) A partire dai dati relativi al mese di dicembre 2010, l’Istituto nazionale di statistica avvia la diffusione con cadenza mensile dell’indice della produzione nelle costruzioni in precedenza pubblicato a frequenza trimestrale.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica, in una nota, che nel mese di gennaio 2011, i prezzi alla produzione dei prodotti industriali aumentano dell’1,1% rispetto al mese precedente e del 5,1% rispetto a gennaio 2010.

(ASI) In una nota rilasciata dall'Istituto nazionale di statistica si apprende che nel quarto trimestre del 2010, sulla base degli elementi finora disponibili, l’indice del costo di costruzione di un fabbricato residenziale, con base 2005 = 100, ha registrato una variazione di più 0,1 per cento rispetto al trimestre precedente e di più 2,2 per cento rispetto al quarto trimestre del 2009.

  (ASI) Dai dati dell’Istat emerge, non è una novità, un dato allarmante dai dati che riguardano la disoccupazione. Questa è pari all'8,6%, per il terzo mese consecutivo. Rispetto al 2010 dello stesso mese si è registrata una crescita dello 0,2%.

(ASI) Sono sempre più preoccupanti i dati pubblicati dall'Istat circa il tasso occupazionale nel Paese.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica in una nota che Nel mese di febbraio, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), comprensivo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% rispetto al mese di gennaio 2011 e del 2,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (era +2,1% a gennaio 2011).

(ASI) In una nota diffusa dall'Istituto nazionale di statistica si apprende che alla fine del 2009 i cittadini stranieri residenti in Italia sono 4 milioni e 235 mila, pari a circa il 7 per cento della popolazione totale.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica in una nota che nel mese di dicembre 2010, l’indice dell’occupazione nelle grandi imprese comprese nel campo di osservazione dell’indagine, depurato dagli effetti della stagionalità, ha registrato una variazione congiunturale nulla al lordo della c.i.g. e un aumento dello 0,2 per cento al netto dei dipendenti in c.i.g

(ASI) Positivo l'ultimo sondaggio pubblicato dall'Istat che in una nota comunica che nel mese di dicembre 2010, sulla base degli elementi finora disponibili, l’indice destagionalizzato del valore del totale delle vendite al dettaglio ha registrato un aumento dello 0,2 per cento rispetto ad novembre 2010;

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica in una nota che a partire dai dati di gennaio 2011, la base di riferimento dell’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) e dell’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) è il 2010 (la precedente era il 1995).

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.