Economia

(ASI) L'Istituo nazionale di statistica rende noto in un comunicato che a febbraio 2011 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dell’1,4% rispetto al mese precedente. Nella media del trimestre dicembre-febbraio l’indice è cresciuto dello 0,1% rispetto al trimestre immediatamente precedente.

(ASI) L'Istat comunica che nel 2010 la propensione al risparmio delle famiglie si è attestata al 12,1 per cento, registrando una diminuzione di 1,3 punti percentuali rispetto all'anno precedente; in particolare, nel quarto trimestre la propensione al risparmio delle famiglie è stata pari al 12,4 per cento, superiore di 0,5 punti percentuali rispetto al trimestre precedente, ma inferiore di 0,8 punti percentuali rispetto al corrispondente trimestre del 2009.

(ASI) Secondo l'Istat nel 2009 gli incentivi statali all’acquisto di veicoli nuovi hanno esercitato effetti positivi sull’ambiente, che ha risentito positivamente anche del miglioramento del trasporto pubblico.

(ASI) Secondo l'Istat nel 2010 la quota di popolazione di 11 anni e più che ha consumato almeno una bevanda alcolica durante l’anno è pari al 65,7%, in diminuzione rispetto al 2009 (68,5%); il 26,3% della popolazione (14 milioni 126 mila persone) beve alcolici quotidianamente, mentre il 38,4% ha consumato alcol almeno una volta fuori dai pasti.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica che analizzando il Conto economico delle Amministrazioni pubbliche relativo al quarto trimestre 2010 emerge che l’indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 3,8 per cento (era stato pari al 4,1 per cento nel corrispondente trimestre del 2009) Complessivamente, nell’anno 2010 si è registrato un indebitamento netto pari al 4,5 per cento del Pil, in riduzione rispetto al 5,3 per cento registrato nel 2009.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica che a febbraio gli occupati sono 22.814 mila unità, in aumento dello 0,1% (17 mila unità) rispetto a gennaio 2011. Nel confronto con l’anno precedente l’occupazione è in calo dello 0,3% (-65 mila unità). La diminuzione riguarda la sola componente maschile.

(ASI) L'Istituo nazionale di statistica comunica che alla fine di febbraio 2011 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica corrispondono al 47,4% degli occupati dipendenti e al 43,5% del monte retributivo osservato.

(ASI) L’Istituto nazionale di statistica diffonde gli indici trimestrali dei prezzi alla produzione dei servizi postali e di telecomunicazione relativi all’anno 2010.

(ASI) L'Istituto naionale di statistica cominica che a gennaio 2011 l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) diminuisce dello 0,3% rispetto a dicembre 2010. Nella media del trimestre novembre 2010-gennaio 2011 l’indice diminuisce dello 0,1% rispetto al trimestre immediatamente precedente.

(ASI) L'Istituto nazionale di statistica comunica che a febbraio 2011 si rileva una flessione congiunturale, più marcata per le esportazioni (-4,3%) rispetto alle importazioni (-1,6%). Si conferma, tuttavia, una crescita congiunturale sostenuta nel trimestre dicembre 2010-febbraio 2011 rispetto al precedente, sia per le esportazioni (+6,4%) che per le importazioni (+8%).

(ASI) Secondo l'Istituto nazionale di statistica, dopo la crisi del 2009, le multinazionali industriali italiane segnalano una ripresa della loro attività nel biennio 2010-2011, più accentuata all’estero (quasi il 40% delle imprese) rispetto all’Italia (oltre il 20%). Anche l’aumento dell’occupazione è più forte all’estero.

(ASI) In una nota diffusa dall'Istituto nazionale di statistica si apprende che a gennaio 2011 le esportazioni registrano una crescita congiunturale del 4,3%, particolarmente rilevante verso i paesi extra Ue (+8,9%), superiore a quella delle importazioni (+2,8%).

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.