Economia

(ASI) Boom dell’usato con +7,7% per libri, mobili e vestiti in Italia negli ultimi cinque anni con 4.973 realtà attive. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Unione europea delle cooperative Uecoop su dati Camera di commercio di Milano Lodi Monza in relazione alla generale tendenza di riduzione degli sprechi non solo alimentari e a un ritorno della moda del vintage.

confindustria copy copy copy(ASI) Roma -– “La scelta dell’Europa come tema dominante del convegno di Capri dimostra quanto sia importante per i Giovani imprenditori di Confindustria mettere al centro dell’attenzione l’idea di un’Unione più forte e giusta, amica dei cittadini e delle imprese.

Risultati immagini per ISTAT AGENZIA STAMPA ITALIA(ASI) "L’Istat rivede al ribasso le stime dell’inflazione, che si attesta all’1,4% su base annua. Netta diminuzione per il tasso relativo al cosiddetto carrello della spesa, che passa dal 2,1% all’1,5%. Un dato alquanto inatteso, soprattutto se si considerano gli aumenti registrati sul piano dei carburanti e dei costi energetici.

inflazione copy(ASI) L’inflazione rallenta ma i prezzi dei prodotti alimentari freschi restano ben al di sopra della media con rincari su base annuale che vanno dal +6,3% del vino al +4,6% della frutta, dal +3,7% della pasta al +3% per la verdura.

(ASI) C’è una giovane italiana tra le vincitrici del premio alla sostenibilità promosso tra i 28 paesi dell’Unione Europea. A darne notizia è la Coldiretti in occasione della cerimonia finale svoltasi a Bruxelles del concorso organizzato dal Comitato Donne del Copa-Cogeca, l’associazione delle organizzazioni agricole e cooperative dell’Ue che rappresenta gli interessi di oltre 23 milioni di agricoltori europei.

confindustria copy(ASI) Il prossimo 17 ottobre si terrà a partire dalle ore 9.30 nell’Auditorium della Tecnica di Confindustria, viale Umberto Tupini 65, il Second Italian Arab Business Forum, organizzato da JIACC – Joint Italian Arab Chamber of Commerce, in collaborazione con Confindustria, Unione Camere di Commercio Arabe, Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Roma, Federazione Camere di Commercio Emiratine.

(ASI) La punta dell’iceberg della situazione di disagio in Italia sono i 2,7 milioni di individui che nel 2017 sono stati addirittura costretti a chiedere aiuto per il cibo da mangiare, oltre la metà dei 5 milioni di individui che si trovano in povertà assoluta.

olive(ASI) Crolla del 38% quest’anno la produzione di olio di oliva Made in Italy che scende ad appena 265 milioni di chili, un valore vicino ai minimi storici. È quanto afferma la Coldiretti nel commentare le previsioni divulgate dall’Ismea per l’Italia alla Giornata nazionale dell’extravergine italiano al Villaggio contadino al Circo Massimo a Roma, che ha dato inizio alla spremitura delle olive in Italia con migliaia di agricoltori che hanno lasciato le campagne per difendere nella Capitale il prodotto più rappresentativo della dieta mediterranea.

confesercenti copy(ASI) Dopo sette mesi di flessioni negative, il rimbalzo di agosto delle vendite nel commercio al dettaglio è un segnale sicuramente positivo. Purtroppo, però, la crescita agostana non è sufficiente a invertire un 2018 decisamente povero per il commercio, soprattutto per i piccoli negozi, che nei primi 8 mesi dell’anno segnano un calo dell’1,1% del valore delle vendite rispetto allo stesso periodo del 2017.

(ASI) Le rilevazioni sul PIL appena pubblicate dall’Istat confermano, purtroppo, la situazione di criticità in cui versa la nostra economia. L’istituto di Statistica riscontra un andamento discendente rispetto ai mesi scorsi: d’altra parte, considerando anche il calo della produzione industriale e la pressione fiscale opprimente, non potrebbe essere altrimenti.

(ASI) Le vendite al dettaglio per i prodotti alimentari aumentano su base annua in tutte le forme distributive dai discount (+4,8%) alle piccole botteghe (+2,8%), ma anche negli ipermercati (+1,8%) e supermercati (+1,1%). È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati sul commercio al dettaglio dell’Istat relativi a agosto 2018 rispetto allo stesso mese dello scorso anno. L’alimentare – sottolinea la Coldiretti – cresce complessivamente ad un tasso dell’19% su base annua.

(ASI) L’Istat ha pubblicato i dati relativi al commercio al dettaglio nel mese di agosto: +0,7% e +2,2% rispetto allo scorso anno. Se è vero che si tratta di percentuali positive, è comunque opportuno tenere presente che questo accenno di ripresa si rivela ancora troppo fragile, timido e altalenante: basta guardare ai dati pubblicati appena qualche settimana fa, quando le vendite al dettaglio hanno fatto registrare una flessione del -0,1% sul mese e del -0,6% sull’anno.

Pagina 2 di 92

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.