Super Esselunga(ASI) Milano – La catena di supermercati fondata da Bernardo Caprotti, prima in assoluto nella grande distribuzione organizzata italiana, con oltre 150 punti vendita, ha recentemente avviato una serie di servizi digitali dove ogni lunedì i dipendenti potranno rispondere alle domande effettuate da un totem digitale.

Il dipartimento delle risorse umane, che si sta occupando del servizio è al lavoro da diverso tempo. Ogni domanda avrà 5 risposte e permetterà all’organizzazione di intercettare lo stato d’animo del proprio lavoratore su specifiche tematiche.

Ai dipendenti verranno chieste opinioni personali su welfare, sulle convenzioni, sull’ambiente di lavoro e sulla comunicazione interna.

Questa politica che si configura nel cosiddetto benessere organizzativo, permetterà alla catena più grande d’Italia, di ascoltare attivamente i dipendenti e migliorarsi affinché ne benefici l’intera struttura organizzativa.

Per benessere organizzativo, secondo quanto indicato dallo psicologo Francesco Avallone, si intende “l’insieme dei nuclei culturali, dei processi e delle pratiche organizzative che animano la dinamica della convivenza nei contesti di lavoro promuovendo, mantenendo e migliorando la qualità della vita e il grado di benessere fisico, psicologico e sociale delle comunità lavorative”.

Esselunga, non si ferma ad un semplice feedback, ma cerca il coinvolgimento e il dialogo con i propri lavoratori per recepire suggerimenti e tutto ciò che potrebbe migliorare e conciliare il lavoro con la sfera privata di ogni persona.

La novità del colosso dei supermercati italiani, è soprattutto nell’utilizzo del digital signage accantonando i tradizionali strumenti survey. I dipendenti Esselunga per rispondere alle domande dell’azienda utilizzeranno dei totem presenti nei corner digitali o il proprio smartphone tramite un app dedicata. Il progetto pilota abbraccerà circa 1500 persone e sarà utilizzabile attraverso un badge da far leggere al totem che tutelerà comunque la forma anonima della persona oppure tramite lettura del numero del badge su app dedicata.

L’azienda riceverà solo il risultato complessivo delle risposte, che verranno poi esaminate dal dipartimento che si occupa delle risorse umane.

Esselunga ha l’obiettivo di migliorare il benessere organizzativo in azienda e al tempo stesso di implementare servizi di innovazione tecnologica che possano supportare e migliorare significatamene i processi aziendali.

 

Edoardo Desiderio – Agenzia Stampa Italia

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.