(ASI) L’Istat pubblica le stime aggiornate sul mercato del lavoro, rilevando, ad ottobre, una situazione stabile rispetto a settembre: la disoccupazione è ferma all’11,1%.

Sempre più urgenti investimenti per il rilancio dell’occupazione e taglio delle tasse sul lavoro

(ASI) L’Istat pubblica le stime aggiornate sul mercato del lavoro, rilevando, ad ottobre, una situazione stabile rispetto a settembre: la disoccupazione è ferma all’11,1%.

La situazione non è variate di molto nemmeno in relazione ad ottobre 2016, quando il tasso di disoccupazione era più elevato dello 0,6%.

Lievi accenni di miglioramento, invece, si registrano sul fronte della disoccupazione giovanile: il tasso ad ottobre si attesta al 34,7%, registrando una diminuzione dello 0,7% rispetto a settembre 2017 e del 2,5% rispetto ad ottobre 2016.

Segnali ancora troppo deboli ed incerti per poter tirare un sospiro di sollievo.

“Tale andamento, infatti, sottolinea tutta l’urgenza e la necessità di un intervento deciso sul piano del Lavoro.” – afferma Emilio Viafora, Presidente della Federconsumatori. “Come sosteniamo da tempo è necessaria un’azione del Governo mirata a definire investimenti per il rilancio dell’occupazione ed un taglio delle tasse sul lavoro.”

Non ci stanchiamo di sottolineare come, ogni giorno, le nostre sedi ricevano segnalazioni da parte di cittadini che non riescono a sostenere le spese quotidiane, soprattutto perché genitori e nonni sono costretti ad aiutare economicamente figli e nipoti disoccupati, non solo giovani.

Per questo il rilancio del mercato del lavoro e la redistribuzione dei redditi assumono un valore fondamentale ai fini della fuoriuscita dalla fase di stallo in cui il nostro sistema economico langue da troppi anni, con gravi ripercussioni sulla tenuta sociale e sull’aumento di intollerabili disparità e disuguaglianze.

È indispensabile una strategia fondamentale per aprire una nuova fase di crescita, che abbia carattere strutturale e duraturo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.