pil(ASI) L’agricoltura è l’unico settore a fare registrare un calo del valore aggiunto che si riduce del 2,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a causa del clima impazzito che ha avuto effetti devastanti nelle campagne con una storica siccita’ su cui si sono abbattuti violenti nubifragi a macchia di leopardo con danni stimati superiori ai 2 miliardi di euro nel 2017.
E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione della diffusione dei dati Istat sul Pil al secondo trimestre nei conti economici trimestrali. La mancanza di acqua - sottolinea la Coldiretti – ha colpito tutte le produzioni, dagli ortaggi alla frutta fino ai cereali, ma anche i vigneti e gli uliveti ed il fieno per l’alimentazione degli animali per la produzione di latte. In questa situazione di crisi – conclude la Coldiretti - si sono inserite anche manovre speculative per sottopagare i prodotti agli agricoltori con effetti sul valore aggiunto agricolo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.