All’incontro in circa 200 con esperti ed esponenti nazionali della categoria

Stellati (Ugdcec): queste iniziative e la nostra presenza sul territorio sono valore aggiunto

(ASI) Terni. I commercialisti si confrontano sulla crisi di impresa e sugli strumenti necessari per fare prevenzione e trovare soluzioni. Nella giornata di venerdì 5 maggio in circa 200 si sono infatti riuniti all’hotel Michelangelo di Terni per analizzare questi temi nell’ambito di un convegno organizzato dall’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (Ugdcec) di Terni alla presenza di esperti ed esponenti nazionali tra cui Barbara Guglielmetti, vicepresidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (Ungdcec). Ad aprire il convegno Stefano Stellati, presidente dell’Ugdcec di Terni, e Carmelo Campagna, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili (Odcec) di Terni.
“Tale argomento, per quanto più volte affrontato – ha spiegato Guglielmetti –, necessita ancora di essere approfondito, soprattutto in un momento in cui l’Ordine deve mettere mano a una nuova riforma nell’ottica di nuovi scenari. Il consiglio nazionale continua a produrre fondamentali documenti e linee guida per favorire l’operatività di tutti i professionisti, ma c’è anche bisogno di momenti di formazione come questo”. “Certe iniziative – ha aggiunto Stellati – promosse dall’Unione giovani commercialisti e la nostra attiva presenza sul territorio rappresentano un valore aggiunto per l’Ordine e per tutti gli iscritti. Era dal 2004 che Terni non organizzava una simile iniziativa”. L’evento è stato moderato da Francesco Angeli, consigliere dell’Odcec di Terni. “Questo convegno – ha aggiunto Stellati – vuole fornire un’adeguata formazione professionale sull’argomento. Con il convegno proviamo dunque a offrire una spiegazione tecnica sulle modalità di prevenzione e soluzione delle varie fasi di crisi di un’attività economica”. Il presidente Campagna ha sottolineato “l’importanza di questa iniziativa che si inquadra nell’ambito di una situazione di crisi d’impresa, provinciale ma anche nazionale”. “È importante soprattutto perché – ha spiegato Campagna – serve a contribuire a determinare la possibilità di creare degli strumenti per i commercialisti perché siano in grado di difendersi da problematiche legate al momento di crisi attuale”.
Il programma della giornata ha anche visto le relazioni di Alessandro Nastri, giudice delegato della sezione fallimentare del foro di Terni, Umberto Rana, giudice delegato della sezione fallimentare del Foro di Perugia, Giuseppe di Salvo, giudice delegato della sezione fallimentare del Foro di Roma, e Giovanni Rubin, commercialista in Venezia e membro di giunta dell’Ungdcec.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.