Medicina e Salute

(ASI) Una buona notizia per i pazienti con tumori trattati con chemioterapia: uno studio che dà lustro alla ricerca italiana, dimostra che la semuloparina, un farmaco anticoagulante di nuova generazione, è efficace nel ridurre per loro del 64%, e cioè in maniera consistente, i rischi di trombosi venosa profonda e di embolia polmonare, ma anche di ictus ed infarto. Rischi facilitati dalla malattia oncologica come tale, ma anche dalla chemio e dai suoi effetti coagulanti.

(ASI) Negli ultimi decenni, oltre al norvegese Anders Behring Breivik sono stati diversi quelli che chiamerò “gli sterminatori”. Pensiamo a Timothy Mc Veigh, autore nel 1995 della strage di Oklaoma City, il quale con una camion bomba uccise 168 persone.

(ASI) Ogni anno circa 40.000 pazienti muoiono in ospedale per le infezioni contratte all'interno del nosocomio, specie nei reparti lungo degenti, come rianimazione, cardio-chirurgia e geriatria. Le infezioni che, però, in realtà affliggono i pazienti ricoverati oscillano fra 400.000 e 500.000; un numero enorme.

Pagina 12 di 12

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.