.    

                                                                
Storie di Ville e Giardini

Itinerario guidato fra ville e giardini, castelli e palazzi

17 giugno - 15 settembre 2012

(ASI) Umbria - Dal 2005, ogni anno nel periodo estivo, l’iniziativa viene organizzata dall’Assessorato al Turismo della Provincia di Perugia, in collaborazione con l’Associazione Dimore Storiche – Sezione Umbria, grazie ad un Protocollo d’Intesa per la valorizzazione e promozione di tale inestimabile patrimonio storico, architettonico e ambientale diffuso nel territorio provinciale. .

“Viene proposta un’originale prospettiva di conoscenza del paesaggio con l’apertura straordinaria al pubblico di “gioielli” d’arte e di storia altrimenti esclusi dagli itinerari turistici più noti, - sottolinea Roberto Bertini Assessore al Turismo della Provincia di Perugia - che vuole offrire un numero sempre crescente di occasioni per rendere il nostro territorio turisticamente più attrattivo”.

L’iniziativa nell’arco delle sette edizioni ha coinvolto, assicurandone l’apertura al pubblico, di ben 65 siti, tra cui 13 pubblici e 42 privati, di cui uno in territorio toscano, ed ha ottenuto un crescente apprezzamento dei visitatori registrando oltre 5.000 presenze, con una richiesta di partecipazione largamente eccedente l’effettiva capienza delle visite (a numero chiuso e su prenotazione).

Il programma dell’ edizione 2012 offre undici appuntamenti di visita.

  • Il primo appuntamento si terrà a Perugia domenica 17 giugno con i Palazzi Rufini, piccolo borgo nel comune di Corciano.
  • A Spoleto il 24 giugno sarà possibile visitare Palazzo Zacchei Corvi Travaglini, edificato nel ‘500 sull’area di vecchie case medievali.
  • Si torna domenica 8 luglio nuovamente a Corciano con Villa Pieve, antica residenza del 1700.
  • Tappa successiva a Orvieto (Tr), con il Castello di Prodo sabato 14 luglio, eretto nella prima metà del ‘300 dalla nobile famiglia dei Prodenzani.
  • Si prosegue sabato 21 luglio con l’Abbazia dei Sette Frati a Piegaro, risalente al XIII in onore di sette fratelli martirizzati a Roma nel 164 d.C..
  • A seguire Villa Colle del Cardinale, Perugia domenica 22 luglio, fatta costruire dal Cardinale Fulvio della Corgna, su probabile progetto dell’Alessi intorno al 1570.
  • Immancabile la visita a Villa Fidelia, Spello, di proprietà della Provincia di Perugia, sabato 28 luglio, sorta sull’area di un santuario romano.
  • A Monte del Lago, Magione, apre le sue porte Villa Schnabl sabato 1 settembre, sorta sulle mura dell’antico borgo come dimora di campagna della famiglia Danzetta Alfani.
  • Domenica 2 settembre a grande richiesta viene riproposto il Castello di Castelleone, Deruta, importante monumento storico artistico architettonico risalente al XII-XVI-XIX sec.
  • Altro forte Il Castello dell’Oscano, Perugia, domenica 9 settembre, rimasto abbandonato fino agli inizi del 1900 finchè la famiglia austriaca Telfner costruì l’attuale castello.
  • L’itinerario di visite si chiude con Palazzo Ranieri di Sorbello, Perugia, sabato 15 settembre, antico palazzo risalente al XVII seolo, dimora dei Marchesi Bourbon di Sorbello.

L’edizione 2012 riproporrà la formula vincente degli appuntamenti pomeridiani concentrati nei weekend estivi da giugno a settembre, con partecipazione gratuita, a numero chiuso, con prenotazione obbligatoria.

in allegato Il programma di VILLE E GIARDINI 2012

Per informazioni e prenotazioni:

Provincia di Perugia, Ufficio Promozione Turismo e Sport

tel. +39.075.3681657

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.provincia.perugia.it

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.