(ASI) Campania - aIl giorno 13 febbraio u.s., nella prestigiosa sede dell’Ente Parco Regionale Fiume Sarno. Villa Lanzara – Del Balzo, si è dato seguito alla firma di un protocollo diintesa tra la Fondazione DD Clinic Research Institute di Caserta e l’Ente Parco stesso per un progetto sperimentale di fitorimediazione, deputato cioè ad una radicale bonifica del territorio.

Presenti per l’Ente Parco il presidente dr. Antonio Crescenzo e il dr. Mario Minoliti, agronomo e responsabile dell’Ufficio Tecnico del Parco, mentre per la Fondazione DD Clinic sono intervenuti la presidente sig.ra Maria Luisa Ventriglia, il dr. Andrea Del Buono, medico, ricercatore scientifico e vice-presidente della Fondazione, la dr.ssa Giuliana Sorà, responsabile relazioni esterne della Fondazione, e il dr. Alfonso Buonaiuto, sarnese, presidente dell’Associazione Starter Valle del Sarno. L’occasione della firma ha rappresentato innanzitutto un esame delle criticità giàevidenziate circa la situazione del fiume Sarno, criticità per le quali urgono sceltepolitiche integrate per l’intero territorio. Partendo in tal senso dal pienocoinvolgimento di tutti gli attori istituzionali, economici e sociali operativi all’internodella Valle del Sarno, dovrebbe tendere a controvertire lo stato diffuso di degrado einquinamento ambientale, riducendone i carichi inquinanti presenti poiinevitabilmente nella catena alimentare. Pertanto si rende necessario non solol’intervento di infrastrutture di servizio, (sia sotto il profilo della gestione chedell’indirizzo e controllo), ma anche adottare, in scienza e coscienza, una crescenzoprofondariqualificazione del territorio tramite “Bio-Fito-Rimediazione”, al fine di aumentarela resilienza ( capacità cioè del territorio di autoripararsi ) e contrastare in tal modol’incessante consumo di suolo che affligge il bacino del Sarno.                   Ai rappresentanti della stampa presenti, la presidente Maria Luisa Ventriglia non hanascosto la propria grande soddisfazione per la firma di questo protocollo, dalmomento che la Fondazione è nata dalla dolorosa esperienza di perdita di un figlio per la cosiddetta sindrome della mucca pazza. Al termine dell’incontro anche il presidente dr. Crescenzo nonchè il dr. Del Buono hanno manifestato tutta la loro soddisfazione per la positiva proficuità dello stesso. A questo protocollo d'intesa seguiranno il 23 febbraio, alle ore 10,30, presso il  Grand Hotel Vanvitelli in Caserta-Sud.  la conferenza stampa di presentazione del progetto ed il 9 marzo p.v  l'importante Seminario della Fondazione.  

SEMINARIO NAZIONALE IL BIO.FITO.RISANAMENTO AMBIENTALE PER UNA RINASCITA &LO SVILUPPO, LA SALUTE & IL LAVORO NELLA TERRA DEI FUOCHI- PAESE ITALIA & FONDI EUROPEI,

con la partecipazione di professionisti esperti dei fondi europei, con invito degliOrgani regionali campani, provinciali, dei Comuni aderenti al Parco e del presidente dr. Crescenzo naturalmente, nonchè di tutte le Organizzazioni profit e non profit operative nella difesa dell’ambiente e operative per la salute dei cittadini.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.