20181230 194041(ASI) Tocco da Casauria (Pe) - Una antica tradizione venuta meno una quarantina di anni fa e rinata da una decina, si è celebrata in questi giorni a Tocco da Casauria: il Presepe Vivente in miniatura.


Dalle 18.00 alle 20.00 circa di domenica 30 dicembre 2018, si è tenuto nel suggestivo borgo di Tocco da Casauria, sul belvedere del più antico quartiere cittadino “Valle”, l’ottava edizione del Presepe Vivente che l’anno scorso venne rinviata per causa di forza maggiore.
Il coinvolgente evento popolare e religioso, è stato curato dagli operatori dell’Associazione “Amici del Presepe Vivente e in Miniatura” di Tocco, presieduta da Fausto Quattrocelli, coadiuvato da Antonio Salce e da Sigfrido Di Loreto.
Decine i figuranti che hanno indossato abiti d’epoca per interpretare i vari personaggi del Presepe: San Giuseppe, ossia Stefano Farchione (46 anni) col figlioletto Leonardo nel ruolo del Bambin Gesù, la Madonna, ossia Marta Sinni (17 anni), i Re Magi, oltre ai legionari romani, agli artigiani, ai contadini, ai pastori, alle donne e ai bambini.
L’evento, patrocinato dal Comune di Tocco da Casauria, è stato realizzato con la collaborazione delle Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie (G.E.A.V.), dell’ENDAS, dell’AVIS e dei ragazzi dell’oratorio “The Dream”.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.