(ASI) PERUGIA - Finisce 2-1 per la Nazionale Jazzisti la seconda edizione della "Partita del Jazz per la Solidarietà" contro la Nazionale Cantanti. Con due gol, uno di Federico Scoppio (nel primo tempo) e uno di Elvio Maccheroni (nel secondo), i Jazzisti, guidati in panchina da Walter Novellino e Serse Cosmi, hanno avuto la rivincita dopo che lo scorso hanno erano stati i cantanti a festeggiare in mezzo al prato del Renato Curi.

Risultato sportivo a parte, la vera vittoria è stata quella della solidarietà: i biglietti venduti per l'evento hanno toccato quota 5000 mila, e molti spettatori si sono ritrovati sulla Tribuna dello stadio nonostante un clima dispettoso da serata quasi autunnale.

L'evento, patrocinato da Pac2000A CONAD, è stato l'occasione per raccogliere fondi da destinare a tre associazioni perugine AULCI (Associazione Umbra per la Lotta alle Cardiopatie), Associazione Giacomo Sintini e Associazione Avanti tutta Onlus, che da tempo s'impegnato sul territorio in particolare modo nell'ambito della ricerca medico-sanitaria e lotta contro il cancro.

La serata, arricchita dalle voci di Rafael Gualazzi, Erica Mou e Frate Alessandro Brustenghi (che ha intonato l'Inno d'Italia prima del fischio d'inizio della partita) è stata condotta dalla 'Iena' Mauro Casciari e dall'attrice Isabelle Adriani, madrina dell'evento. Con loro anche Marco Taccucci, noto commentatore e cronista sportivo,  insieme hanno intrattenuto il pubblico del Curi durante tutti i novanta minuti.

La cronaca. Il 'la' - è il caso di dirlo - alla partita è stato dato da Carlo Pagnotta, direttore artistico della Fondazione Umbria Jazz, e dopo il suo calcio d'inizio le due nazionali si sono affrontate a viso aperto, senza risparmiare fiato e diaframma, dal momento che almeno per stasera non c'era da suonare o cantare.

Decisamente più brillanti i Jazzisti che nel primo tempo hanno sostenuto un pressing altissimo nella metà campo dei Cantanti, e almeno per i primi quindici minuti la partita è stata a senso unico. Già al 30' le occasioni per i Jazzisti sono state più di tre, la più clamorosa ad opera di Alessandro Presti che con un tentativo di pallonetto a scavalcare il portiere dei cantanti, Pierdavide Carone, ha visto i suo tiro infrangersi sulla traversa. Sul finire della prima frazione di gioco la nazionale in maglia nera e arancio ha dato l'assalto alla nazionale guidata in panchina da Sandro Giacobbe, e infatti al 40' si è concretizzato il vantaggio per i Jazzisti grazie ad un tiro di Federico Scoppio, uno dei migliori in campo.

Al rientro in campo per i Cantanti è stato chiaro che la tattica della ripartenza in contropiede poteva non essere quella giusta, e nel frattempo è arrivato anche il gol del raddoppio per i Jazzisti con Elvio Maccheroni. Senza perdersi d'animo e ritrovando un po' di solidità fra i reparti, grazie soprattutto alle prestazioni di Paolo Belli in difesa e Neri Marcorè in mezzo al campo, i Cantanti hanno trovato il guizzo giusto per il 2-1 con un gol di Andrea Perrone. Sempre l'attore e comico alla mezz'ora del secondo tempo ha avuto l'occasione del pareggio: palla al piede ha cavalcato verso la porta avversaria ma, battuto anche il portiere, ha dovuto subire il ritorno della difesa del Jazzisti, e con un colpo ha visto svanire la gioia del gol.

Mentre scorrevano i titoli di coda sulla partita, dagli spalti molti ragazzi sono scesi a bordo campo alla ricerca di un autografo e una foto con i loro beniamini, fra i più ricercati i rapper Clementino e Rocco Hunt.

Al triplice fischio finale dell'arbitro, per l'occasione una terna completamente al femminile, invasione di campo per la Nazionale Jazzisti che al suono di 'Chi non salta un cantante è, è" ha festeggiato la prima vittoria in una partita del cuore.

 

Nazionale  Italiana Jazzisti: Javier Girotto, Enzo Pietropaoli, Elvio Maccheroni, Dario Germani, Andrea Scaccia, Natalio Mangalavite, Sasà Calabrese, Fabrizio Sferra, Alessandro Presti, Piji, Stefano Lazzari, Daniele Sorrentino, Sergio Gimigliano, Matteo Strada, Reinaldo Santiago, Paolo Grillo, Nicola Bifarini, Costantino Ladisa, Fabrizio Salvatore, Saverio Gherardi, Matteo Bortone, Marco Valente, Gianluca Petrella. Allenatori: Serse Cosmi, Walter Novellino

Nazionale Italiana Cantanti: Pierdavide Carone, Diego (Sonohra), Marco Spaggiari, Rocco Hunt, Neri Marcore’, Paolo Belli, Marco Masini, Giacomo Sintini, Luca Barbarossa, Enrico Ruggeri, Andrea Rivera, Luca (Sonohra), Vincenzo Capua, Antonio Mezzancella, Andrea Perroni, Peppe Stefanelli, Marco Ligabue, Clementino, Leonardo Cenci, Emanuele Prisco (Assessore allo Sport del Comune di Perugia), Hervè Olivetti, Enzo Proietti. Allenatore: Sandro Giacobbe

Chiara Scardazza - Agenzia Stampa Italia

Foto: Matteo Marzella

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.