Cultura

In questo momento drammatico per la Patria ogni buon italiano ricordi: acquistare prodotti nazionali (dagli agricoli, ai tecnologici) significa ridurre il debito pubblico, oltre che mantenere e creare posti lavoro.

(ASI) Nuovo appuntamento con la rassegna “Riflessi d’arte”, allestita dal Teatro degli Specchi. Domenica prossima alle ore 18.30 sul palcoscenico del teatro Tezzano, ubicato nell’omonima via del centro storico catanese, l’attore Antonio Venturino presenterà la giullarata popolare “Mistero Buffo” di Dario Fo in vernacolo siciliano.

(ASI) Probabilmente la mia pretesa, con codesto scritto, è un po' elevata, soprattutto se dovessi confrontarmi con due giganti come Ardengo Soffici e Curzio Malaparte, che hanno compiuto la medesima operazione agli inizi del secolo scorso. Cercherò comunque di prendere in esame lo stato della letteratura e del suo mondo in quest'epoca, a carattere esemplificativo, e non certo onnicomprensivo.

(ASI) Dopo il successo di pubblico e critica per la presentazione della mostra d’arte collettiva di artisti contemporanei dal titolo “Artisti per l’Unità d’Italia – Impronta d’autore” organizzata dall’Associazione Culturale Editebro alla Rocca Paolina – La Cannoniera di Perugia visitabile, gratuitamente, fino al prossimo 12 febbraio, continuano gli appuntamenti con l’arte, la cultura e i suoi artefici.  

Già gli Usa che avevano subito i primi effetti negativi della grande crisi economica, si sono parzialmente risollevati grazie ad una prima misura, basilare per la circolazione del denaro: stampare carta moneta. Il temuto effetto inflazionistico è stato limitato. Invece è stato possibile rimettere in circolo danaro, cosa che le banche per carenza di liquidità erano impossibilitate a fare.

Da qualche tempo è in corso in Italia un'operazione mediatica a dir poco stupefacente, ma in fondo abbastanza maldestra, che è ispirata dal Governo in carica – non senza il preventivo “viatico” (parola non del tutto bene augurante) dei potentati economici, delle grandi “inviolabili” lobbies nostrane e internazionali.

(ASI) Nel silenzio (quasi ) generale il canone Rai è stato aumentato anche quest’anno di 2,5 euro (adesso costa €.112 ). Per adeguarlo all’aumentato costo della vita, ci hanno spiegato. E poco importa, a chi ha deciso l’aumento, che gli stipendi dei dipendenti e le pensioni sopra i millequattro al mese (a differenza delle indennità di molte cariche istituzionali) siano stati bloccati per decreto e quindi non si adegueranno affatto all’inflazione.

  (ASI) Un dosato mix tra arte e solidarietà. Si è conclusa nella chiesa madre Santa Maria della Pace, con la cerimonia di consegna dei riconoscimenti, la ventitreesima edizione del premio “Natale – Città di Tremestieri Etneo”, il concorso nazionale di poesia …. e altro dedicato al suo iniziatore, il sacerdote Salvatore Consoli.

(ASI) Da domani, giovedì 12 gennaio, al teatro Vitaliano Brancati di Catania, tornerà in scena la comicità con lo spettacolo "Grisù, Giuseppe e Maria" di Giovanni Clementi. Protagonisti della commedia, l’esilarante coppia Paolo Triestino - Nicola Pistoia, di nuovo insieme, dopo il successo dello scorso anno dello spettacolo "Ben Hur". Accanto a loro sul palco, anche Crescenza Guarnieri.

(ASI) È noto che fino alla “svolta di Fiuggi”, per mezzo secolo diverse anime della Destra politica italiana in qualche modo hanno convissuto nel “contenitore” del Movimento Sociale Italiano, fondato da neofascisti e reduci della Repubblica Sociale Italiana nel 1946.

(ASI) Perugia – Promette di essere un nuovo grande successo lo spettacolo di Enrico Brignano, “Tutto suo padre”, che sbarcherà a Perugia il 26 gennaio 2012 al Pala Evangelisti.

(ASI) Gubbio - Grande successo per le due rappresentazioni de "Lo Schiaccianoci", balletto in due atti con musiche di Cajkovskij, andate in scena al Teatro Comunale di Gubbio il 16-17 dicembre scorsi. Lo spettacolo, organizzato e fortemente voluto da Lisa Minelli, Presidente del Rotary Club Gubbio, è stato magistralmente presentato dalla Scuola di Danza "Città di Gubbio", diretta da Silvia Menichetti, che si è avvalsa per la regia della collaborazione di Salvatore Capozzi, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.