Cultura

(ASI) L’AQUILA - La scomparsa dell’importante manufatto non è dovuta al terremoto del 1703 e neppure al recente disastroso sisma del 2009, che ha letteralmente decapitata la chiesa (Fig.1 e Fig.2), per la quale, purtroppo, dopo otto anni, ancora non si nota un benché minimo cenno di ricostruzione. Esiste un testimone oculare d’eccezione che, intorno agli anni Sessanta del sec. XVIII, attesta la presenza dell’artistico monumento nella collegiata di Santa Maria Paganica. Si tratta dell’illustre cittadino aquilano Antonio Ludovico Antinori (1704-1778), benemerito storico di cose abruzzesi, nonché fedele servitore della Chiesa, per essere stato dal 1745 al 1757 arcivescovo di Lanciano e successivamente di Matera ed Acerenza.


(ASI) La Francia e il mondo intero continuano a ricordare, a trent’anni dalla sua tragica morte, avvenuta il 3 maggio 1987, Cristina Jolanda Gigliotti, la grande cantante e attrice di origini calabresi, universalmente conosciuta come Dalida.

(ASI) – Francavilla al Mare (Ch) – Dal 27 e il 3 maggio 2017, si tiene a Francavilla al Mare, presso la Sala Conferenza del Palazzo Mumi (Museo Michetti), il Simposio Internazionale d'Arte Contemporanea, giunto ormai alla sua sesta edizione, con la mostra intitolata “Il Colore delle Meraviglie – Terra d’Abruzzo”, e i suggestivi paesaggi dipinti dagli artisti partecipanti (Orari di apertura h 9.00 – 12.30; 16.00 – 20.00).

20170429 111030(ASI)ROSETO (Teramo) - Da una parte c’è l’ufficialità. Il drappo che svela la targa ricordo dei personaggi illustri. Il sindaco con la fascia tricolore. Il deputato locale (Tommaso Ginoble). I rappresentanti delle istituzioni. Dall’altra c’è il clima. Ed il clima, purtroppo, non si può descrivere tutto con le parole. Il clima devi viverlo. Ed è bellissimo, per me, averlo vissuto questa mattina all’istituto tecnico “Moretti” di Roseto. Allora, proviamoci a parlarne.

(ASI) A Bojano, in Molise, l’istituto italiano studi filosofici: esperti e studiosi al doppio convegno del quotidiano un mondo d’italiani. Giovedi’ 27 aprile sala universitaria di palazzo colagrosso, alle 11 per le scuole, alle 18 per tutti

contessacastiglione1(ASI) Venerdi 21 aprile 2017 nella Repubblica di San Marino ad una serata trascorsa con parenti, amici e colleghi ho avuto il privilegio non solo di conoscere ma anche di avere in omaggio con dedica, il nuovo libro biografico sulla Contessa di Castiglione, opera di Antonio STOLFI dal titolo.”

(ASI) Cosa accadde ai gerarchi fascisti della Repubblica sociale al termine della guerra civile che insanguinò il nord Italia? Prova a rispondere a questa domanda Alberto Mandreoli nel suo saggio “Il Fascismo della Repubblica sociale a processo – sentenze e amnistia (Bologna 1945-1950)” pubblicato dalla casa editrice “Il pozzo di Giacobbe”.
Il libro risulta una raccolta molto minuziosa del materiale processuale prodotto a Bologna subito dopo la fine della guerra cercando anche di ricostruire in modo preciso come si arrivò ai fatti che poi portarono ai processi di figure più o meno importanti della Rsi.

(ASI) Genova. Storico della filosofia, filosofo e filologo, a Giorgio Colli si deve anche la prima edizione critica italiana dell’opera omnia di Friedrich Nietzsche (coadiuvato dall’allievo Mazzino Montinari), in grado di rivalutarne la figura, sdoganandola da interpretazioni filo/pre-naziste per restituirla a quella “scuola del sospetto”, che potrebbe avvicinarlo a Freud e persino a Marx.

(ASI) L’AQUILA – E’ imminente l’uscita del volume “L’Italia nel cuore” di Goffredo Palmerini, in corso di stampa per i tipi della One Group Edizioni. Con il consenso della casa editrice, unitamente all’immagine di copertina si anticipa la Prefazione al volume, scritta da Carla Rosati, già docente di Lingua e Cultura italiana presso l’Università per Stranieri di Perugia.

Nuova Galleria Russo ISTANBUL DAL 27 APRILE AL 27 MAGGIO 2017

MarcoMartinell(ASI) Genova - Quando la poesia incontra l’etica. Una visione della polis e del teatro, che quella polis rispecchia, declinata in 101 movimenti da Marco Martinelli, tra i fondatori di Teatro delle Albe, regista e drammaturgo di rara coerenza.      

(ASI) La Società Geografica Italiana, fondata a Firenze nel 1867, promuove la conoscenza geografica e sostiene la sua applicazione alle tematiche ambientali, politiche e sociali. Trasferita nel 1872 a Roma, dal 1924 ha sede presso il cinquecentesco Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, a due passi dal Colosseo. Fin dalla nascita, la Società organizzò e patrocinò spedizioni e viaggi di scoperta in Asia Centrale, Africa, Sudamerica e Regioni Polari. L’attività di esplorazione, spesso connessa alla politica coloniale italiana, fu abbandonata dopo la seconda guerra mondiale.

Pagina 10 di 171

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.