(ASI) Una vera e propria opera enciclopedica dall'elevato valore culturale. Un lavoro unico nel suo genere, frutto di un'intensa attività di approfondita ricerca che ha impegnato l'autore per circa otto anni. "Il dizionario dei cartoni animati" di Daniel Valentin Simion, edito da Anton Edizioni (www.criptonet.it), rappresenta un autentico gioiello per i tanti appassionati che sono cresciuti con pane e Goldrake o Mazinga, due tra i più noti cartoons che, soprattutto tra gli anni '70 e quelli '80 del secolo scorso, hanno letteralmente invaso le televisioni degli italiani.

Più di 3.000 schede, oltre 90.000 episodi tutte le serie italiane e straniere che sono passate sul piccolo schermo, grande schermo e circuito commerciale provenienti da tutto il mondo: sono solo alcuni dei numeri che caratterizzano il volume, un'opera che in 986 pagine racchiude, in sostanza, circa 100 anni di cartoni animati, dagli albori ai nostri giorni. Intere appassionate generazioni ritroveranno nel dizionario tutte le informazioni sulle serie preferite.

L'autore dedica una scheda ad ogni cartone animato, prevedendo dati sui titoli italiani e quelli originali, sui protagonisti, sui produttori, sui registi; e ancora, i paesi d'origine, le date di produzione, il numero delle puntate, la durata, la visione consigliata, le trame, tante  curiosità.