Leonardo3 Il Mondo di Leonardo Vitruviano Macchine Semplici 09 Da oggi tutti possono costruire le macchine di Leonardo da Vinci e scoprire l’Uomo Vitruviano animato!

La mostra Il Mondo di Leonardo in Piazza della Scala a Milano si arricchisce di nuove esperienze per i visitatori

(ASI) Milano,   La mostra Leonardo3 - Il Mondo di Leonardo in Piazza della Scala (ingresso Galleria Vittorio Emanuele II) a Milano, nell’ottica di un costante aggiornamento dei contenuti e delle modalità di fruizione, presenta da oggi il Laboratorio di Leonardo, una nuova proposta che mira ad aumentare l’interattività fisica con le macchine di Leonardo da Vinci. È ora possibile sperimentare anche fisicamente e in prima persona il funzionamento di invenzioni del Genio montando e smontando i modelli. Le postazioni sono contrassegnate dal livello di difficoltà. Il visitatore è incentivato a condividere sui social una foto del proprio macchinario ricostruito utilizzando l’hashtag #Leonardo3, ottenendo così uno sconto al bookshop.

In particolare, è possibile comprendere e costruire fisicamente due meccanismi semplici utilizzati in molte invenzioni vinciane: la Vite e la Biella, che permettono la trasformazione del moto da circolare a rettilineo nel primo caso e da rotatorio ad alternato nel secondo. È possibile inoltre sperimentare in prima persona il funzionamento delle Ali battenti, meccanismo – descritto nel Codice Atlantico (foglio 755r) e adottato nella “Bicicletta Volante” e nel “Tandem” – che utilizza la vite come elemento propulsore. La sua rotazione produce il movimento laterale di una coppia di madreviti a loro volta collegate alle ali, ottenendo così il battito.

“Una nuova sfida per il pubblico della mostra che dovrà cimentarsi non solo con il funzionamento dei macchinari ma con la loro vera e propria costruzione” dichiara il curatore Edoardo Zanon. “In una mostra così ricca di contenuti digitali interattivi, è giusto lasciare spazio anche alla manualità fisica”, sostiene Massimiliano Lisa, presidente del Centro Studi Leonardo3.

Dopo l’annuncio di novembre 2016, viene inoltre inserita nel percorso di visita una nuova installazione multimediale dedicata al celeberrimo disegno anatomico vinciano dell’Uomo Vitruviano, vero e proprio “manifesto” del canone proporzionale ideale del corpo umano derivato dagli studi di Vitruvio. Sarà inoltre possibile comprendere, attraverso animazioni tridimensionali, la costruzione anatomica e le tecniche impiegate, leggendo direttamente le parole di Leonardo.

A questo proposito il curatore Mario Taddei dichiara: “Molti conoscono il cerchio e il quadrato circoscritti nell’uomo di uno dei più noti disegni di Leonardo da Vinci. Oggi – grazie alla nostra esperienza multimediale – è possibile scoprire dove si nasconde anche il triangolo equilatero, com’è stato disegnato e cos’è scritto nel testo. Un approfondimento sulle ricerche anatomiche di Leonardo ci svela infine un nuovo uomo Vitruviano 3D, come mai visto prima”.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.