(ASI) Torino. La mostra presenta l’attività dei numerosi ingegneri e architetti italiani che hanno operato in Colombia dal XVI secolo alla metà del XX secolo, osservando come la cultura italiana ha interagito con quella locale.


Si propone una rassegna storica analizzando le opere di coloro che hanno sviluppato e realizzato importanti progetti in Colombia, in particolare il contributo degli ingegneri Antonelli, del gesuita Giovan Battista Coluccini di Lucca, di Serafin Barbetti, dell'architetto fiorentino Pietro Cantini, di Gaetano Lignarolo nella città di Cali, di Giovanni Buscaglione con opere in diverse città colombiane, nonché di più moderni ingegneri come Victor Morgante, Gaetano di Terlizzi, Bruno Violi, Angiolo Mazzoni Del Grande e Domenico Parma.
La presente iniziativa è finalizzata a rafforzare il dialogo interculturale tra Italia e Colombia e rientra fra le attività proposte all’interno del progetto di internazionalizzazione finanziato dalla Compagnia San Paolo Torino, The culture of the city/La cultura de la ciudad tra il Politecnico di Torino, l’Universidad de Los Andes e la Pontificia Universidad Javeriana di Bogotà.
Referenti per il Politecnico: professori Paolo Mellano, Annalisa Dameri, Roberto Giordano e Silvia Gron
23 - 26 maggio 2017
ore 10:00 / 18:00 - Sala delle Colonne
Giovedì 25 maggio, ore 17:00: discussione seminariale e presentazione
del Taller Internacional de Arquitectura de Cartagena (luglio 2017)
Politecnico di Torino | Castello del Valentino
viale Pier Andrea Mattioli, 39 - 10125 Torino

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.