(ASI) La Francia e il mondo intero continuano a ricordare, a trent’anni dalla sua tragica morte, avvenuta il 3 maggio 1987, Cristina Jolanda Gigliotti, la grande cantante e attrice di origini calabresi, universalmente conosciuta come Dalida.


L’ultima iniziativa promossa in suo onore riguarda una sorprendente mostra allestita presso il Palais Galliera di Parigi, inaugurata il 27 aprile scorso ed intitolata: “Dalida: il suo guardaroba in città e sulle scene”, che presenta gli abiti più belli indossati dalla famosa cantante e diva e recentemente donati dal fratello Orlando al museo.
All’inaugurazione della mostra era presente anche Felice Molinaro, sindaco di Serrastretta, città natale della grande cantante che, a nome del Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio e di tutti i calabresi, ha consegnato al fratello di Dalida, Bruno, una targa-ricordo.
Molinaro, si è recato anche al cimitero monumentale di Montmatre, a Parigi, dove ha deposto sulla tomba dell’indimenticabile artista originaria di Serrastretta, un omaggio floreale inviato dal Presidente della Giunta regionale.
Nei prossimi mesi si svolgeranno in Calabria diverse iniziative per testimoniare l’affetto della nostra terra ad una artista straordinaria che è sempre stata legata alla sua regione e alla splendida comunità di Serrastretta.
“Il gesto compiuto dal Presidente Oliverio –ha detto il sindaco di Serrastretta nel corso della cerimonia di consegna della targa-ricordo- riveste un grande significato, perché è la prima volta che la Regione decide di rendere ufficialmente omaggio e di ricordare Dalida, che agli inizi della sua carriera artistica era indicata su tutti i rotocalchi italiani come “La Calabrese di Parigi”.
Ricordare e omaggiare, a nome del popolo calabrese, la memoria di Dalida, è un gesto che fa onore al Governatore come calabrese e come Presidente della Regione Calabria e che diventa ancora più significativo in considerazione della volontà, da egli più volte espressa, di affiancare ad un momento istituzionale e commemorativo, la realizzazione di un'opera al servizio della comunità di Serrastretta e dei calabresi, in memoria della grande artista e diva internazionale.
Va detto, in tal senso, che il Presidente Oliverio, oltre all'omaggio inviato a Parigi, ha intenzione di promuovere un momento commemorativo istituzionale presso la Cittadella regionale e una manifestazione di spettacolo musicale per questa estate”.
“La sua volontà, inoltre, di realizzare a Serrastretta, terra nella quale affondano le radici di Dalida, un'opera di pubblico interesse, da dedicare alla nostra illustre concittadina –ha concluso il sindaco di Serrastretta- vuole essere un modo per garantire perentoria memoria del ricordo e della riconoscenza della Regione Calabria e dei calabresi, nei confronti di questa nostra straordinaria artista, la cui fama e i cui successi hanno dato lustro, nel mondo, alla nostra terra”.
Va ricordato, a atal proposito, che il Presidente Oliverio e la Giunta regionale hanno già disposto un finanziamento di 400 mila euro da destinare alla costruzione dell’auditorium “Dalida”, una struttura permanente ed utile per tutto il vasto comprensorio del Reventino. f.d.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.