Borsellino 2(ASI) Torino. Gran finale per il Torino Fringe Festival che prosegue sino a domenica 19 maggio. Ci aspetta un weekend di spettacoli sparsi in tutta la città che contagiano il centro, ma anche la periferia: dalla prosa al teatro di narrazione, dal teatro d’impegno civile al circo contemporaneo, dalla commedia dell’arte al teatro comico, dalla standing comedy al teatro musicale, alla visual comedy.

 

I figli di Enrico Montesano mettono in scena "Sul divano" sabato e domenica alle 19,30 ai Magazzini sul Po, mentre a Le Musichall di corso Palestro 14 stessi giorni e orari nouveau cirque con Milo Scotton che racconta in una maniera decisamente non convenzionale Don Chisciotte.

E, ancora, tra i tanti titoli: "Io, me e Lupin" di Onda Larsen sabato e domenica alle 22,30 a Le Musichall, "Theo - Storia del cane che guardava le stelle", ispirato alla vita di Van Gogh all'Anatra Zoppa (sabato e domenica alle 22,30), "Caro Goldoni" con Pierpaolo Congiu, Costanza Maria Frola ed Eugenio Gradabosco nello spazio di Via Baltea sabato e domenica alle 22,30, lo spettacolo su Paolo Borsellino alle 19,30 (solo sabato) all'Arteficio.

Il calendario completo, con tutti i titoli, è consultabile giorno per giorno su www.torinofringe.it.

 

Nel weekend anche due eventi speciali. Domenica 19 maggio alle 17 alla Casa del Teatro, corso Galileo Ferraris 266, ci sarà la presentazione dello spettacolo dedicato ai giovani delle scuole secondarie di secondo grado (14-19 anni), vincitore del bando “Casa con vista Fringe". L’iniziativa è organizzata insieme alla Fondazione Casa Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, con la Città di Torino e l'Università degli Studi di Torino.

Domenica 19 maggio alle 11 all'Unione Culturale Franco Antonicelli, via Cesare Battisti 4 a Torino, invece, un appuntamento nato insieme al Corecom Piemonte e alla Consulta Regionale dei Giovani, sotto il patrocinio dello stesso Corecom: viene presentato "Bulli a metà", messo in scena da Associazione Incanto / Arte Creativa. Uno spettacolo per ragazzi che è la trasposizione teatrale del film "Bulli a Metà" di Davide Mogna: nasce sotto la direzione artistica di Marinella Locantore e la regia di Tatjana Callegari.

Sabato sera, dopo gli spettacoli, c'è l'afterfringe con artisti e compagnie nello spazio di via Baltea; poi, gli instancabili si ritrovano ai Magazzini sul Po per ballare. Domenica, invece, saluti finali, dopo la messa in scena degli spettacoli delle 22,30, all'Anatra Zoppa, via Courmayeur 5.

 

L'ingresso agli spettacoli costa 10 euro, ma esistono carnet. Prenotazioni al 366/935.42.19.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.