(ASI) “Per aver dimostrato con la pratica quotidiana, dei valori di legalità e solidarietà, che la Sicilia può ambire alla costruzione di un percorso civile, capace di relegare ai margini il fenomeno mafioso.” Con questa motivazione il Comune di Siculiana (Agrigento), in collaborazione con il Consorzio agrigentino per la legalità dei beni confiscati alla mafia, ha deciso di assegnare il Premio “Gesti e parole di legalità” a Rosario Crocetta, neo Presidente della Regione Sicilia. Il premio si inserisce nell'ambito della fiera del libro che si svolgerà a Siculiana dal 14 al 16 dicembre prossimo; la cerimonia di consegna è prevista per Domenica 16 presso il Centro Sociale Comunale. Tra i premiati anche il magistrato Sebastiano Ardita autore del libro “Ricatto allo stato” (Sperling e Kupfer editore), intervistato dal vice-caporedattore cronache del TG5 Carmelo Sardo e gli autori Ettore Zanca e Daniela Gambino curatori del volume “Vent'anni” (Coppola editore)