Cronaca

Lezione interattiva sulle manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica organizzata dal Rotary Club di Gubbio dal Rotaract Club di Gubbio in collaborazione con la Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Gubbio.

(ASI) Oggi si è verificata un'ulteriore scossa di magnitudo 4.7 nei pressi della centrale danneggiata di Fukushima. L'agenzia Kyodo comunica che la centrale non ha subito ulteriori danni e che i livelli di radioattività riscontrati sono rimasti invariati dopo la fuoriuscita di fumo nero dal reattore n.3 della centrale. Intanto si sta cercando i riportare sotto controllo i sei reattori surriscaldati.

(ASI) Un ordigno è scoppiato a Gerusalemme nella stazione degli autobus causando la morte di una donna e di 30 feriti di cui 2 in gravi condizioni. L'esplosione sarebbe avvenuta verso le 15 ad un' affollata femata davanti all' International Convention Center. Secondo il ministro della Sicurezza interna israeliano, Yithzak Aharonovitch, la bomba era nascosta in una borsa depositata vicino a un chiosco.

(ASI) Solo qualche giorno fa, un collaboratore, Giuseppe Mazza, ha scritto un articolo (vedi) sulla malasanità in Umbria, ricordando che non c’è, da quasi un anno, l’assessore regionale, che mancano i medici e ci sono, in compenso, tanti vergognosi sprechi. Questo era un flash sulla malasanità vista da fuori, da dentro è, forse, peggio.

(ASI) Continua la repressione verso le rivolte popolari nello Yemen, scoppiate per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdallah Saleh in carica da oltre trent'anni.

(ASI) Continua l'offensiva alleata in Libia: oggi le forze di coalizione durante i bombardamenti nel quartiere Bab al-Aziza a Tripoli, avrebbero distrutto parte dell'abitazione-bunker del Rais Gheddafi.

(ASI) "Affrontare e risolvere la crisi umanitaria è impegno del Governo", ha assicurato il ministro dell’Interno Roberto Maroni al temine del Consiglio dei ministri di questa mattina, riferendosi alla situazione determinata dalla crisi del Nord Africa lungo le coste italiane.

(ASI) Continuano i bombardamenti della coalizione sul suolo libico: nella notte circa 40 bombe sono state sganciate su Tripoli dagli Stealth americani, mettendo fuori uso una base aerea controllata dalle milizie di Gheddafi. Le forze fedeli al leader libico invece sono entrate a Misurata, sotto il controllo dei ribelli, bloccando i rifornimenti.

(ASI) E' un altro venerdi' della collera quello che si appresta a vivere il mondo arabo, con migliaia di persone pronte a scendere in piazza contro i rispettivi governi in Bahrain, Arabia Saudita e Yemen. I fedeli sono scesi in piazza al termine della preghiera collettiva del venerdi', per chiedere la fine dei regimi autoritari, come gia' accaduto in Tunisia e in Egitto.

(ASI) Sempre più preoccupante il bilancio delle vittime a seguito del forte sisma abbattutosi sul Giappone una settimana fa: il Dipartimento di Polizia ha riferito infatti che sarebbero oltre 18mila le vittime e i dispersi.

(ASI) Si continua a lavorare incessantemente nella centrale nucleare di Fukushima nel tentativo di arginare la fuga radiattiva causata a seguito del forte sisma.

(ASI) La crisi libica costringe sempre più l'Italia a diversificare gli approvigionamenti energetici per sopperire al proprio fabbisogno nazionale.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.