gioielli3(ASI) Quando si parla di artigianalità orafa si intende quella capacità artistica e professionale nel realizzare gioielli unici lontani dai prodotti a livello industriale: dalla fusione al gioiello finito passando per l’incastonatura, gli eventuali trattamenti galvanici fino alla rifinitura e lucidatura, l’orafo dà vita ad una vera opera d’arte, unica e irripetibile.

Con l’arrivo delle nuove tecniche di progettazione computerizzata CADCAM, molti professionisti si sono chiesti se l’innovazione avesse con il tempo snaturato il valore artistico del loro lavoro. Alcuni di loro infatti sono rimasti legati alla tradizione ma la maggior parte ha intravisto nuovivantaggi e possibilità che avrebbero arricchito la propria abilità artigiana.            La progettazione Cad infatti permette la creazione di geometrie più precise difficilmente realizzabili con il disegno manuale e, abbinata all’uso dellastampante 3d, consente una prototipazione rapida migliorando il lavorodell’artigiano e ottimizzando i tempi e i costi. In questo processo il designer ha un ruolo fondamentale, la sua creativitàdiventa una bozza, un disegno del gioiello che viene poi digitalmentetrasformato in disegno tridimensionale. La stampante 3d creerà poi unprototipo con un’elevata precisione geometrica, in tempi veloci. Segue poila lavorazione orafa in tutti i suoi tradizionali aspetti. Queste nuove tecnologie consentono di avere superfici già pronte perl’incassatura e con le dimensioni esatte in base alle pietre scelte, consenteuna precisione maggiore e una velocità di realizzazione elevata. Si stima che nel 2020 con i gioielli prodotti con la stampa 3D, il fatturatosi aggirerà intorno ai 10 miliardi di euro. È indubbio che spetta sempre al consumatore saper distinguere tra ungioiello realizzato artigianalmente, se pur utilizzando le nuove tecnologiee uno prodotto a livello industriale e quindi seriale al quale purtroppo i grandi brand ci hanno sempre più abituato. Un gioiello artigianaleracchiude in sé l’arte del professionista, il saper fare bello, il cuore e la passione dell’artigiano; un gioiello industriale è un codice binario, il prodotto di procedimenti meccanici anche se realizzato con metalli e pietrecostose. L’innovazione, in sé, non può che aprire nuove strade.

Marta Terranegra

 

 

 

 

 

*Fonte foto:Millewels srls

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.