puglisibeato(ASI) Don Pino, su idea di don Edoardo Bonacasa parroco della cattedrale e del consiglio pastorale, è stato scelto come figura di riferimento per tutto l'anno pastorale che avremo davanti, anno in cui ricorre il 25esimo anniversario dell'uccisione di Pino Puglisi e proprio in quest'anno il Santo Padre ha visitato la città di Palermo.
Protagonista principale della testimonianza in Cattedrale, sua Ecc.za l'arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice. 
Don Corrado ha portato alla comunità di Mazara la sua personale testimonianza su chi era don Pino Puglisi e sul suo modo di fare conforme alle linee del vangelo, andando contro la mafia. Una persona umile, buona, che riuscì a formare a Brancaccio un centro che accoglieva qualsiasi persona, intitolato "Padre Nostro" che non era il padre nostro dei mafiosi che facevano al padrino in segno di rispetto, ma è tutt'ora il Padre Nostro che Gesù Cristo ci ha insegnato accogliendo i bisognosi nonché i figli dei mafiosi così da riuscire a svincolarli dalle loro famiglie ormai dedite alla criminalità organizzata. 
In foto il vescovo della diocesi di Mazara del Vallo mons. Domenico Mogavero e l'arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice. 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.