(ASI) Crolla a Genova parte del ponte Morandi sull'Autostrada A10 nell'area di San Pierdarema. Il ponte era stato costruito nel 1967.  Nel crollo sarebbero rimasti coinvolti circa 20 tra automobili e autotreni, 2 capannoni industriali ma nessuno dei palazzi che si trovano sotto le arcate. Al momento si contano più di 35 vittime e molti feriti di cui alcuni in gravi condizioni. 250 i Vigili del Fuoco impegnati al soccorso.

Mentre il Ministro dell'Interno Salvini prennuncia: " prendo l'impegno con gli italiani di andare fino in fondo ad accertare le responsabilità. Quanto accaduto è inaccettabile, non è possibile nel 2018 morire in queste condizioni".