PapaFrancesco copy copy (ASI) Città del Vaticano - Il presidente della Repubblica francese Emmanul Macron è stato ricevuto oggi da Papa Francesco. È durato cinquantasette minuti il colloquio privato tra il Papa e Macron nella Sala della Biblioteca del Palazzo apostolico vaticano. Un tempo insolitamente lungo rispetto alla media di analoghi incontri con altri Capi di Stato e di governo.

 

Macron ha poi incontrato il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato dall'arcivescovo Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
“Nel corso dei cordiali colloqui - riferisce un comunicato della sala stampa vaticana -sono stati sottolineati i buoni rapporti bilaterali esistenti tra la Santa Sede e la Francia, ed è stato rilevato, con particolare riferimento all’impegno della Chiesa, il contributo delle religioni alla promozione del bene comune del Paese.”
“Sono state quindi affrontate - continua la nota - questioni globali di interesse condiviso, quali la protezione dell’ambiente, le migrazioni e l’impegno a livello multilaterale per la prevenzione e la risoluzione dei conflitti, specialmente in relazione al disarmo. La conversazione ha inoltre consentito uno scambio di valutazione su alcune situazioni di conflitto, particolarmente nel Medio Oriente e in Africa. Infine, non è mancata una riflessione congiunta circa le prospettive del progetto europeo.”
Durante l'incontro Papa Francesco ha donato al presidente francese il medaglione di San Martino che regala il suo mantello a un povero. "E' una medaglia realizzata da un artista romano del secolo scorso - ha spiegato il Pontefice a Macron -. Ritrae San Martino. E vuole sottolineare la vocazione dei governanti in aiuto dei poveri. Tutti siamo poveri". Da parte sua, il presidente francese ha regalato a Francesco una rara edizione in italiano del 'Diario di un curato di campagna' di Georges Bernanos.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.