3dd01779ea65d34e44eddf8d85749b35(ASI) Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato stampa dell’associazione dei consumatori CESAC che raggruppa le associazioni ADIC, ADOC, CITTADINANZATTIVA, CONFCONSUMATORI, LEGA CONSUMATORI, MOVIMENTO CONSUMATORI, UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI, inviato dal presidente Enzo Benda.

“Come responsabili delle Associazioni dei Consumatori aderenti al consorzio CeSAC, attenti alla questione trasporti ferroviari sia a carattere nazionale che regionale, manifestiamo la nostra condivisione nel percorso che l'Assessorato ai Trasporti della Regione Umbria e la Direzione Regionale, stanno portando avanti per una risoluzione tecnica dei problemi ferroviari inerenti la ex FCU.  Le nostre Associazioni da tempo impegnate sul settore Trasporti Ferroviari, capiscono bene quali siano le prerogative di un servizio svolto con sistemi di sicurezza avanzati, rispetto quello attualmente in essere che demanda il controllo analitico DI SICUREZZA DEI TRENI solo al fattore umano. Avevamo già da tempo, nei vari incontri istituzionali concessi, potuto confrontarci con gli organismi regionali sull'argomento ed insieme avevamo sempre caldeggiato l'opera risolutoria con L'AFFIDAMENTO  dei lavori a RFI. E' chiaro che per procedere a dei lavori così complessi e per permettere a chi lavora di farlo in sicurezza è necessario che la linea sia chiusa per il periodo necessario (circa 12 mesi), per poi essere riaperta con caratteristiche computerizzate di controllo traffico (SCMT). Ora assistendo quotidianamente ad articoli giornalistici che incutono timori e minacce di dismissioni, con conseguenti negative ricadute occupazionali ed altro, ci sentiamo in dovere di portare avanti la tesi condivisa, certi che i lavori vadano fatti bene ed in tempi consoni per creare il minimo dei disagi a tutti coloro che giornalmente si servono della nostra ferrovia. Le Associazioni dei Consumatori vigileranno sui tempi e su tutto ciò che è di loro competenza sul tema e sono convinte che con l'unità degli intenti e con la volontà di fare il bene dei territori e della popolazioni di tutta la fascia umbra che interessa la ex FCU, si possa giungere ad un ottimo risultato”.

Alexandru Rares Cenusa – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.