(ASI) Sembra che la condanna a morte emessa nei confronti di Sakineh sarà eseguita mercoledì. La donna iraniana di quarantatre anni, reclusa nel carcere di Tabriz è stata condannata per adulterio e concorso in omicidio del marito. Le autorità avrebbero dato il via all'esecuzione. A dare la notizia è stato il Comitato per Sakineh che ha subito organizzato una manifestazione a Praigi davanti all'ambasciata iraniana e un'altra a Bruxelles dinanzi il Parlamento Europeo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.