(ASI) Il miracolo si è compiuto, direbbe il papa Bergoglio.  Caduto il  Governo M5S-Lega crolla lo spread che tanto pesava sull'economia italiana.

In più è stata trovata una soluzione al problema dei migranti fermi in Libia che saranno trasferiti a gruppi (il primo di 500 unità) in Ruanda, in base ad un accordo stipulato tra l'U.N.H.C.R.  (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati) ed l'Unione Africana. In questo accordo c'è una tempestica alquanto sospetta, perché anch'esso cade subito dopo l'insediamento del nuovo Governo rosso-giallo, e non si capisce perché con l'Esecutivo gialloverde in carica  queste organizzazioni internazionali non hanno raggiunto l'intesa. Allora si deve pensare che emergenze come spread ed immigrazione siano servite per danneggiare il Governo M5S-Lega?

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.