14991924 10155141791875839 8219887666140614170 n(ASI) Con l'arrivo in serata ad Algeri e la cerimonia di premiazione si conclude la entusiasmante prima avventura dell'Eurocargo Rally Raid Team, equipaggio piemontese capitanato da Beppe Simionato, coadiuvato dall'esperto dakariano Corrado Pattono.


La tappa odierna di fatto era una marcia di avvicinamento senza classifica cronometrata, però considerato il chilometraggio e la durezza dei percorsi tutto ancora poteva succedere e non era svanita la speranza di agguantare il podio assoluto. Alla fine, sulla pedana d'arrivo di Algeri, "Ulysse" ha portato tutta la squadra al secondo posto della classifica assoluta tra i Camion ed al quarto nella graduatoria generale dei veicoli a 4 ruote.

Certamente, senza il problema in cui la squadra è incappata nel corso della prima tappa (gasolio sporco e conseguenti noie aall'alimentazione) e soprattutto senza la penalizzazione di 4 ore subita nella terza per aver soccorso altri equipaggi, la sfida avrebbe avuto un esito finale ben diverso.

"Visto l'affiatamento creato, si porta avanti l'idea lanciata prima del via - scrive Umberto Bertani appena giunti ad Algeri - e già si stanno facendo i nuovi programmi. Appena rientrati in patria e tornati nel nostro garage ad Azeglio inizieremo a lavorare per preparare l'Africa Eco Race di fine anno, che con partenza da Montecarlo attraverserà Francia, Spagna, Marocco, Mauritania per arrivare in Senegal, a Dakar, il 10 gennaio 2017".

Adesso, dopo una notte di meritato riposo, il team, Ulysse e il Daily di assistenza si imbarcheranno alla volta di Marsiglia, con arrivo previsto per martedì; poi il trasferimento verso casa, dove i protagonisti di questa avventura saranno certamente festeggiati per il duro lavoro svolto.

Nei prossimi giorni avremo modo di fornirvi un racconto dettagliato dalla loro viva voce, per farvi vivere tutti i retroscena con tantissime foto di questo rally di Algeria.