(ASI) Sono almeno 28 i feriti causati dalla scossa di terremoto pari a 5,3 della scala Richter che si è abattuto ieri alle 21 e 30 circa locali nella regione sud-orientale del Fars, a circa 900 Km da Teheran.

 

Ad annunciarlo è stato, Mehdi Zareh, capo del Centro per le ricerche sismologiche nazionale, affermando che alla scossa principale sono susseguite ben altre 5 scosse di assestamento e che le città più colpite sono state Shiraz, Mamasani e Sepidan.

L'Iran è una delle regioni più a rischio sismico al mondo; rimane alta la paura tra gli abitanti, che ricordano il disastroso sisma nel 2003 provocò oltre 30mila morti e distrusse la città di Bam.






foto di repertorio

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.