(ASI) Atene – Durante una trasmissione di una tv greca, L’eminente Metropolita ortodosso del Pireo, Seraphim, autorità religiosa che gode la più alta considerazione  persino del Patriarca di Mosca, ha sferrato un aspro attacco contro il sionismo internazionale, accusandolo, di aver finanziato Hitler, di essere dietro la crisi mondiale, di quella greca e di puntare alla distruzione degli stati nazionali.

 Seraphim, in pratica sosterebbe che Hitler e il nazismo farebbero parte dello sforzo del sionismo mondiale e sarebbero stati "sponsorizzati dalla famosa famiglia Rotschild" al solo scopo di "persuadere gli ebrei a lasciare l'Europa e creare un nuovo impero in Palestina". Secondo Seraphim "il mondialismo è basato su un sistema finanziario dominato dal sionismo internazionale, dai Rockefeller, dai Rotschilds, dai Soros e molti altri".  Infine, Seraphim ha smentito di voler negare l'Olocausto e sottolineando che quanto da lui detto è "il suo punto di vista personale".