(ASI) ”(…) Il volo Mh17 è esploso “probabilmente come risultato di un danno strutturale causato da un grande numero di oggetti ad alta energia che lo hanno penetrato dall’esterno” e “non ci sono indicazioni che il crash sia stato causato da errore tecnico o da azioni dell’equipaggio”. 

(„„) Anche se finora “non è ancora stato possibile condurre uno studio dettagliato del relitto” dell’aereo, “il modello del danno alla fusoliera e alla cabina di pilotaggio è coerente con quello che ci si può aspettare da un grande numero di oggetti ad alta energia che hanno penetrato l’apparecchio dall’esterno…”

“Grande numero di oggetti”! L’aereo è stato mitragliato da un caccia. Così come già mostrato nei tracciati radar russi. Così come attestato da numerosi esperti. Così come, me ne ero accorto pure io, semplicemente osservando la traccia delle raffiche sulla carlinga dell’aereo. Comunque, sull’analisi del Rapporto del Dutch Safety Board ci ritorniamo.

Il rapporto sulle dinamiche è stato reso pubblico in inglese, l’8 settembre il “Preliminary report points towards external cause of MH17 crash” del Dutch Safety Board: https://docs.google.com/file/d/0B_WENlEYeAwqekdySDNtRFoxUHM/edit

Che l'aereo sia esploso per essere stato colpito da un grande numero di "oggetti" ad alta velocità ben si accorda con quanto affermato dai Russi fin dall'inizio: l'aereo è stato mitragliato da un caccia ucraino che lo ha attaccato, rilevato anche chiaramente dai radar russi (gli USA non hanno invece voluto diffondere le loro immagini satellitari). Purtroppo i soliti giornalisti embedded cercano di salvarsi per il rotto della cuffia ipotizzando che un missile sarebbe esploso fuori dell'aereo in prossimità della carlinga.La strada della verità è ancora lunga e difficile.