(ASI) “Pur non essendo un cacciatore, sono dell’opinione che la caccia rappresenti una vocazione secolare e tradizionale di tutti i popoli.  È necessario  saper cogliere quelle parti della società che mantengono vive tradizioni comunitarie e identitarie.

Spesso i primi ambientalisti sono i cacciatori. Credo sia necessaria da una parte regolamentare il settore e dall’altra uniformare la legislazione della caccia che in Italia è molto più restrittiva rispetto a quanto avvenga in Ue.  Altrettanta attenzione dovrà essere data alla disciplina della vivisezione e alla macellazione”. È quanto ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Edmondo Cirielli dichiarando in aula il voto positivo a un emendamento presentato dal M5S sulla legge europea in corso di esame.
Redazione Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.