(ASI) Chieti - Dieci punti in classifica dopo sette giornate in crescendo, in cui il Chieti ha dimostrato di essere sulla buona strada per compiere il grande salto, questo è il "bottino" del Chieti, reduce dal pareggio al "Tonino Benelli" di Pesaro, contro la "Vis".

Salto di qualità che il Chieti conta di compiere con le vittorie anche tramite gli innesti dei nuovi arrivati. I tre punti infatti arrivano, dopo una avvincente partita che il Chieti subito sotto, vince in rimonta, con il pareggio realizzato proprio dal neo entrato Massimo. Le altre due reti neroverdi sono opera del bomber brasiliano Dos Santos.

Nella prima frazione di gioco, i Neroverdi hanno la supremazia del campo e il Monticelli chiude gli spazi e cerca di far male con le ripartenza con l'esperto trio: Minopoli, Galli e Margarita. Proprio da una di queste ripartenza gli ospiti passano con un tiro di Galli che beffa l'incerto Diouf. Il primo tempo finisce col Monticelli in vantaggio. Prima frazione senza grandi emozioni, condizionata da un episodio.

La ripresa è molto più avvincente della prima frazione di gioco. Il Chieti arriva subito al pareggio con Dos Santos, ma la gioia dei padroni di casa dura solo altri due minuti, perché Margarita con una magistrale punizione, complice un'altra incertezza di Diouf, riporta in vantaggio il Monticelli. Ma, quando meno te l'aspetti è il nuovo acquisto Massimo a ristabilire il pareggio con un eurogol. Al 43' il Chieti, dopo un grande sforzo offensivo, trova anche il gol del 3-2 che regala la gioia della vittoria ai Neroverdi. Esplode l'ovazione del pubblico teatino a fine gara.

La partita termina 3-2 per il Chieti.

Cronaca del Primo Tempo:

Pronti via e dopo due minuti, il Monticelli è già in vantaggio con un tiro di Galli, complice una incertezza del portiere neroverde: Chieti - Monticelli 0-1.

Al 10': altro svarione della difesa neroverde e questa volta Margarita viene anticipato in spaccata da un difensore neroverde.

Il Chieti come un toro ferito va all'attacco in cerca del pareggio.

Ma è sempre il Monticelli che si rende pericoloso con le ripartenza e al 27' confeziona un'azione con Minopoli e Margarita con quest'ultimo che arriva al tiro davanti a Diouf che  blocca in spaccata la sfera.

Al 33' Varone dalla sinistra dell'area si rigore la mette in mezzo per l'accorrente Suriano che effettua un bel tiro al volo, ma è troppo defilato il furetto teatino e la conclusione termina sull'esterno della rete.

Al 46', sgroppata di Dos Santos che scalda i pugni di Di Nardo, non trattiene il portiere degli ascolani, ma Suriano non arriva in tempo per ribattere in rete e la difesa libera.

Cronaca del Secondo Tempo:

Il Chieti nell'intervallo sostituisce Nairo e inserisce Cresto.

Al secondo minuto, dopo una elaborata manovra, Dos Santos insacca alle spalle di Di Nardo: 1-1.

Ma la gioia del Chieti dura solo due minuti, al 4'st, Margarita riporta in vantaggio gli ospiti con un calcio da fermo dal limite dell'area. Barriera piazzata male e portiere battuto contro tempo: 1-2 per il Monticelli.

Al 6' Suriano colpisce di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma  Di Nardo blocca senza problemi. Il trequartista del Chieti fa la cosa più sbagliata, non angolando il tiro.

Al 10', ammonito Dos Santos per un brutto fallo.

Al 12': con un eurogol di Massimo, il Chieti pareggia. Il neo acquisto con un tiro di collo pieno da fuori trafigge Di Nardò. Ristabilita la parità: 2-2. Il centrocampista romano, ex Avellino, corre a festeggiare sotto la tribuna. Esplode l'incitamento dell'Angelini.

Al 23' magia di Suriano che  dribbla in mezzo all'area di rigore e anziché mettere in mezzo cerca di sorprendere Di Nardo, da posizione proibitiva, con un tiro direttamente in porta sul palo opposto. Ma, la pala colpisce il palo esterno. Al 28', l'autore del pareggio, Massimo, esce dal campo fra gli applausi del pubblico, dopo aver accusato alcuni crampi. Al suo posto entra Diop.

Al 32' ammonito Riccucci per fallo da tergo.

Al 40' nel Monticelli entra Filiaggi al posto di Galli.

Al 43', quando meno te lo aspetti, DOS Santos con un diagonale trafigge Di Nardo e porta il Chieti in vantaggio: 3-2. Esplode la gioia dell'Angelini.

Nel recupero, nervi a fior di pelle nelle fila del Monticelli e ne fa le spese capitan Sosi che viene espulso.

 Tabellino

Chieti (3-5-2): Diouf, Del Grosso, Nairo (46' Cresto), Scintu, Sbardella, Vitale, Massimo (72' Gomis), Varone, Dos Santos, Suriano (90' Diop), Riccucci. A disp. Fatone, Zanetti, Ewansiha, Navarro, Menegussi, Esposito. All.: Ronci

Monticelli (4-4-2): Di Nardo, Vallorani, Monaco (72' Mancini), Sosi, Adamoli, Alijevic, Amelii (72' Rega), Minopoli, Galli (85' Filiaggi), Margarita, Matinata. A disp. Calvaresi, Stangoni, Oddi, Canali, Poli, Gragnoli. All.: Stallone

Reti: 3' Galli (MO); 1'st Dos Santos (CH); 9'st Margarita (MO); 11'st Massimo (CH); 44'st Dos Santos (CH). Ammoniti: Amelii (MO), Dos Santos (CH)

Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia